Il Nordic Walking è uno sport che coinvolge la muscolatura di tutto il corpo, protegge le articolazioni e può essere praticato anche da principianti con scarso allenamento. Per questo nell’area turistica Gitschberg - Jochtal è stato allestito un Percorso Nordic Walking. Ovviamente potete affrontare con i bastoncini anche tutte le altre passeggiate.
  • Percorso valle „Altfasstal“
    Il tragitto conduce lungo il meandro del fiume attraverso il dolce paesaggio della valle Altfasstal. Un sentiero escursionistico molto tranquillo che offre una meravigliosa vista panoramica sulle imponenti montagne. Ideale per iniziare a praticare il nordic walking.

  • Percoso Malga di Fane
    L’ idilliaca Malga di Fane è situata in un’ampia conca dell’Alta Val di Valles, circondata da uno scendario montano unico. Il percoso conduce da Valles in direzione paese, dapprima lungo il Rio di Valles, poi in salita fino all’Ochsensprung per raggiungere la Malga Fane e la Malga Stin. Da qui si ritorna verso la valle.

  • Percorso attraverso Maranza
    Un tragitto vario che offre splendide vedute panoramiche sui dintorni e che conduce attraverso il soleggiato paese die Maranza. Un tragitto che invoglia a continuare...

  • Percoso delle malghe di Rodengo
    Dopo l'ansa del sentiero in direzione Rif. Moser passate davanti alla Cima Gallina "Hühnerspiel" chiamata così per il "Balzplatz" luogo dove i fagiani di monte in amore (Birkwild) dopo il tramonto combattevano per propiziarsi il favore delle femmine. Il sentiero di ritorno abbastanza impegnativo conduce attraverso il Lobenwald fino a ritornare al punto di partenza.

  • Percorso „Hühnerspiel“ (Cima Gallina)
    Nach  der Wegschleife in Richtung Moserhütte walken Sie am Hühnerspiel vorbei, benannt nach dem Balzplatz der Spielhähne (Birkwild), die hier nach dem Sonnengebet um die Gunst der Hennen kämpfen. Der anspruchsvolle Rückweg führt Sie durch den Lobenwald zum Ausgangspunkt zurück.

  • Percorso Lobenwald
    Lungo i sentieri Lobenweg e Möserweg camminate prevalentemente attraverso un bosco di abeti rossi sempreverdi. Il tragitto affascina soprattutto per la tranquillità e per il bellissimo panorama su Maranza nel ultimo tratto di strada