La Val Pusteria si estende da Rio di Pusteria in Alto Adige fino a Lienz nel Tirolo orientale. La parte meridionale, vicino a Rio di Pusteria, è detta anche valle verde, perché ricca di pascoli e boschi. L’Alta Pusteria, al confine con il Tirolo orientale, è invece dominata da maestose cime e numerosi laghi alpini.

La valle conobbe uno sviluppo turistico già dalla metà del XIX secolo, grazie alla costruzione della linea ferroviaria meridionale che da Vienna conduceva a Fortezza in un solo giorno di viaggio. La Val Pusteria divenne allora un luogo di villeggiatura estiva per la bella società dell’impero austro-ungarico. Ma già dal XVII secolo la nostra valle era meta di vacanzieri che, dal Veneto, vi cercavano un po’ di refrigerio. Nelle fresche alture della Val Pusteria il caldo estivo era decisamente più sopportabile. Inoltre, l’aria fresca e salubre era considerata una protezione contro la peste.

muehlbacher-klausesommer-wandern

La Val Pusteria è il luogo di vacanza ideale per chi ama la natura e la montagna. Qui le possibilità di divertimento e attività fisica sono innumerevoli e adatte a tutte le esigenze: in estate si può scegliere una tranquilla passeggiata, una impegnativa escursione in montagna o la sfida di una arrampicata; in inverno, tutto il divertimento degli sport sulla neve, lo sci, lo snowboard, lo sci di fondo...

Ma anche chi cerca una vacanza all’insegna della tranquillità e del Wellness troverà tutto ciò che desidera: infatti la natura è la prima fonte di benessere e la Val Pusteria abbonda di fresca aria montana, pascoli umidi di rugiada, purissima acqua di sorgente...